compertina_presuntocolpevole
Luca Steffenoni

Presunto colpevole

Come l'allarme pedofilia si è trasformato in un business sulla pelle dei bambini

"Io credo che prima di tutto sia bene non nuocere. È importante riconoscere i colpevoli ma prima vanno salvaguardati i bambini." Massimo Ammaniti, la Repubblica.

Essere accusati ingiustamente. Può capitare a tutti. Difficile difendersi, quasi impossibile se il reato di cui si è accusati è quello più tremendo e infamante: abuso sessuale di adolescenti. L'emozione ci travolge quando si parla di bambini. Il mostro sembra essere ovunque: a fronte di molti casi accertati e puniti, ce ne sono troppi altri "sbagliati", con soluzioni tardive e danni psicologici ed economici enormi.

Questo libro (in questa seconda edizione aggiornata) prova a raccontare ciò che non vediamo. Una macchina burocratica che vale milioni di euro. Un affare per molti: associazioni, centri d'assistenza, consulenti, psicologi. E tante storie di affetti distrutti, di violenza psicologica (genitori divisi, bambini affidati, interrogatori infiniti).

Se davvero l'interesse ultimo di tutti gli attori in causa è difendere i bambini, i fatti qui raccontati documentano il contrario. Allora è necessario fermarsi e bloccare la macchina. Basta errori. Costano troppo cari. Questo problema, sebbene scomodo, ci riguarda tutti.
Anno pubblicazione: 2014 Genere: saggio

Presunto colpevole: Come l’allarme pedofilia si è trasformato in un business sulla pelle dei bambini

DI COSA PARLA

Questo libro (in questa seconda edizione aggiornata) prova a raccontare ciò che non vediamo. Una macchina burocratica che vale milioni di euro. Un affare per molti: associazioni, centri d’assistenza, consulenti, psicologi. E tante storie di affetti distrutti, di violenza psicologica (genitori divisi, bambini affidati, interrogatori infiniti).

Se davvero l’interesse ultimo di tutti gli attori in causa è difendere i bambini, i fatti qui raccontati documentano il contrario. Allora è necessario fermarsi e bloccare la macchina. Basta errori. Costano troppo cari. Questo problema, sebbene scomodo, ci riguarda tutti.

Cosa Dicono

  • Marzia P.
    • *
    • *
    • *
    • *
    • *

    Un libro di alto valore culturale e umano, che ti svela un mondo troppo spesso celato, l’altra faccia della medaglia, quella dell’innocenza, della strumentalizzazione infantile, dell’ingiustizia sotterranea, e ancora dell’accanimento, dell’odio esasperato, del pregiudizio. Mi reputo fortunata per averlo letto. La mia cultura sarebbe rimasta monca e priva di spessore. Io avrei guardato questo aspetto della realtà, la cui esistenza è così dura da accettare, soltanto dalla superficie.

lucasteff
Luca Steffenoni

Criminologo e scrittore milanese, svolge la sua attività di studioso e consulente in collaborazione con enti ed istituzioni nazionali e comunitarie. In passato è stato redattore della rivista Delitti & Misteri. Autore di Cronache Vere. Artisti, scrittori e musicisti invischiati nel mondo del ..

Leggi