polaroid
Benny Calasanzio Borsellino

Polaroid

Una storia di mafia e di occhiali

Daniele ieri era un bambino e ora è un uomo, uno scrittore di successo che non riesce a gioire. Daniele credeva di aver dimenticato il male che la mafia aveva fatto alla sua famiglia.
Anno pubblicazione: 2013 Genere: romanzo

DI COSA PARLA

Daniele ieri era un bambino e ora è un uomo, uno scrittore di successo che non riesce a gioire. Daniele credeva di aver dimenticato il male che la mafia aveva fatto alla sua famiglia. E invece no. Il male di mafia non ha scadenza, è un fiume carsico che riemerge all’improvviso, poi si inabissa e poi torna, seguendo il corso della vita. Un coloratissimo paio d’occhiali riaprirà una ferita mai cicatrizzata ma forse sarà l’inizio di una nuova vita… perché la metà di settembre è un buon periodo per tornare a vivere.

benny
Benny Calasanzio Borsellino

Sono giornalista (non iscritto all'albo, sacrilegio!), blogger e scrittore. Collaboro con Il Fatto Quotidiano e con i siti web Ilfattoquotidiano.it, Cadoinpiedi, Micromega e 19luglio1992. Mi occupo di criminalità organizzata e giro questa disgraziata nazione almeno una volta a settimana per presentare i miei ..

Leggi