L'era del capitale umano
Nunzia Eleuteri

L’era del capitale umano

L'uomo che valore ha?

Ispirato a una storia vera. Domenico è un manager di 53 anni che, dopo una vita di successi nel lavoro, si trova, improvvisamente ed inspiegabilmente, di fronte al baratro della disoccupazione, con una fami­glia sulle spalle e ancora tanto da offrire in conoscenza e capacità. Una storia ambientata tra una grande città del nord e una piccola cittadina del centro-Italia. Una storia comune a molti, in un periodo di crisi economica-politica-sociale come questo del nuovo millennio che ren­de un cinquantenne troppo vec­chio per cercare lavoro e troppo giova­ne per meritare il riposo della pensione. Tra ansie, preoccupazioni e speranze Domenico, grazie a numerose circo­stan­ze a suo favore e soprattutto grazie al suo modo di essere, riesce a trovare un altro lavoro nell’arco dell’incredibile tempo di 36 ore. Non un caso ma una serie di situa­zioni che mettono in risalto come la professionalità, la correttez­za, la generosità, l’essere solari e fiduciosi, il saper tessere relazioni, siano valori importanti nella vita. Valori che ri­por­tano l’uomo ad essere centrale in una società basata ormai solo sui numeri, sull’indivi­dua­lismo e sulla convenienza ad ogni costo. Un mes­sag­gio che auspica l’inizio di una nuova era, quella del capitale umano. Un punto di vista che abbraccia i cinquantenni emargi­nati dal mondo del lavoro come i giovani che vi si affacciano per la prima volta.
Anno pubblicazione: 2016 Genere: Romanzo
Nunzia foto
Nunzia Eleuteri

Nunzia Eleuteri è nata ad Amandola (FM) nel 1972. Laureata in Economia, è sposata e madre di due figlie. Dopo un decennio in banca, la decisione di dedicarsi alla famiglia a tempo pieno. La passione politica come dovere sociale la spinge ad un impegno attivo ..

Leggi