Samsung Project Valley – lo smartphone che si apre a libro

Da  |  0 Commenti

È strano trovare l’Italia nella lista dei paesi che potrebbero ricevere per primi un dispositivo innovativo come Samsung Project Valley, quello che dovrebbe essere il primo smartphone con schermo pieghevole prodotto dal colosso coreano. Tra le informazioni trapelate di recente troviamo il presunto model number del dispositivo, simile a quello di Galaxy S6 Edge+.Il phablet di Samsung utilizza il model number SM-G928 mentre il nuovo smartphone, indicato con il ne in codice Project Valley, utilizza la sigla SM-G929F. Questo lascia pensare che le caratteristiche tecniche del nuovo smartphone siano similari a quelli di Galaxy S6 Edge+, con l’ovvia differenza del display pieghevole.Secondo alcune interpretazioni il nome Project Valley potrebbe derivare dalla forma a “V” assunta dal display una volta che lo smartphone è chiuso su se stesso. Samsung ha registrato alcuni brevetti nei mesi scorsi ed è molto probabile che siano relativi al nuovo smartphone che dovrebbe arrivare a breve in alcuni mercati selezionati.

Troviamo, oltre alla Corea del Sud, patria di Samsung, anche regno Unito, Polonia, Francia, Germania, Scandinavia e, soprattutto, Italia. Si tratta di una lista alquanto numerosa considerato che stiamo parlando di uno smartphone che dovrebbe essere altamente sperimentale, ma Samsung potrebbe portare il suo Project Vally anche negli Stati Uniti in un secondo momento.

Prima dell’ipotetica commercializzazione, Samsung dovrà effettuare test approfonditi per evitare che le ripetute aperture e chiusure provochino l’usura dell’area pieghevole. All’inizio di giugno erano emerse anche informazioni sull’attivazione del display tramite gesture, eseguite con le dita o la stilo, sfruttando il sensore di prossimità e la variazione del campo magnetico.

Essendo una tecnologia futuristica non è garantito l’arrivo sul mercato. Per ora, l’unica certezza è l’annuncio del Galaxy S7 con Snapdragon 820. Un eventuale prototipo potrebbe essere mostrato durante il CES 2016 di Las Vegas.

Tratto e modificato da tuttoandroid.net





adagioe
Redazione Adagio

Casa editrice digitale

Leggi