5 ragioni per leggere i libri in formato ebook

Da  |  17 Comments

MILANO – Con l’avvento dei libri digitali e degli e-reader, il mercato editoriale è andato incontro a un’importante innovazione. Nel pubblico c’è però una frangia estremista di adoratori della carta che non sembra disposta a dare neanche una possibilità al nuovo formato digitale. Se da un lato l’amore per la carta, per il profumo, per la dimensione tattile, per l’oggetto libro è in sé pienamente condivisibile, è anche vero che un e-reader pieno zeppo di e-books offre dei vantaggi innegabili. Ecco l’elenco stilato da bustle.com delle 5 ottime ragioni per concedere ai libri digitali almeno una possibilità.

1. Quando sei in viaggio guadagni una considerevole quantità di spazio
Se ami leggere in vacanza ma non hai intenzione di sforare il limite di peso imposto sui bagagli, un e-reader è la soluzione: perché portarsi dietro una pesante – e costosa – valigia dedicata esclusivamente alle tue amate letture, se puoi tranquillamente avere a disposizione centinaia di titoli in un piccolo, pratico, comodo apparecchio tecnologico?

2. Nessuno può sapere cosa stai leggendo
Se sei appassionato di imbarazzanti romanzi rosa ma ti vergogni di farlo sapere agli altri, o magari vuoi leggere anche tu il libro sulla bocca di tutti, ma preferisci farlo in incognito, un e-reader – a differenza di una “esplicita” copertina – può mantenere il tuo segreto, celandolo nella sua invisibile memoria interna.

3. Puoi avere i vecchi libri gratuitamente
Molti classici della storia della letteratura, ormai fuori diritti, sono disponibili in download gratuito. La parola “gratis” è una delle più belle della nostra lingua, difficilmente la si batte.

4. Puoi avere il tuo libro in un baleno
Se sei alle prese con una saga particolarmente avvincente, riuscire a sopportare l’interminabile attesa che comporta il dovere uscire, andare in biblioteca o in libreria, cercare il prossimo capitolo, ritornare a casa e cominciare finalmente a divorarlo… potrebbe sembrare un’ardua impresa. Con un e-reader è sufficiente una connessione internet e un click. E puoi sapere come prosegue la storia in questo preciso istante.

5. Se hai uno smartphone, hai un libro
Una volta che hai acquistato un e-book, lo puoi leggere su una pluralità di supporti digitali: non solo e-reader, ma anche pc, tablet e smartphone. Quest’ultima possibilità si rivela particolarmente utile in caso di un’attesa improvvisa (ah sì? Il mio treno e tutti quelli successivi sono stati cancellati? Bene…) o di imperdonabili dimenticanze (Ehi, avrò mica lasciato a casa il mio e-reader!). Con l’app-app (applicazione-appropriata) il tuo telefono si può tramutare in libro in un istante, sincronizzarsi con il tuo e-reader e farti proseguire la lettura dal punto esatto in cui l’avevi interrotta.

Sono cinque caratteristiche che forse non potranno sostituire l’odore della carta o il gradevole peso del libro sulla faccia quando improvvisamente vi addormentate leggendo a letto… ma non sono affatto disprezzabili.

Fonte



Redazione Adagio

Casa editrice digitale

Leggi