Libri, Zuckerberg apre il club della lettura su Facebook

Da  |  17 Comments

Marck Zuckerberg lancia il Club della lettura. Il fondatore e amministratore delegato di Facebook ha annunciato di voler fare del 2015 ‘l’anno dei libri’ e per questo si è impegnato – esortando la gente di tutto il mondo a fare altrettanto – a leggere due libri al mese.

Da qualche giorno, dunque, sul social network è comparsa la pagina ‘Year of books’, che ha già raccolto quasi 74mila ‘mi piace’. “Leggeremo un nuovo libro ogni due settimane e ne discuteremo qui – si legge in un post – I nostri libri si concentreranno sull’apprendimento di nuove culture, credi, storie e tecnologie.

Suggerimenti per nuovi libri da leggere sono sempre benvenuti”. Il primo volume consigliato è “La fine del potere” del politologo venezuelano Moses Naim, volume di 300 pagine pubblicato nel marzo del 2013 su come è cambiata la natura delle leadership. “Sentitevi liberi di discuterne, ma mantenete la conversazione attinente a questo libro”, si legge nel post. (fonte)





adagioe
Redazione Adagio

Casa editrice digitale

Leggi
  • patagarrau

    Facebook ?!…
    una cagata pazzesca !!!

    • qui VIRAL

      ed oggi fargli leggere solo i libri di stroria di chi ha vinto la guerra!

    • Oscar Vera Chaparro

      fai come me!! basta metterci dati falsi invece GLKI IDIOTI ci scrivono dove abitano, nome cognome, se hanno figli e tutto il resto!

      • Emanuele Bartoli

        perchè ? il tuo nome e cognome ,dove abiti ,numero figli ecc… sono cose segrete ? per me ti fai troppe paranoie…. le brave persone che non hanno nulla da nascondere non devono avere nulla da temere :-)

        • qui VIRAL

          tranne equitalia natiralmente

        • CATERPILLAR

          Il valore della riservatezza non ha prezzo.
          Se sei disposto a barattare tutte le info su di te per un giochino inutile com’è facebook significa che sei ancora molto giovane.
          Non è un difetto, bensì un ulteriore costo, che sostieni inconsapevolmente.

          • Marzio Marzio Morandi

            Non sono molto giovane, ben oltre i 60, ho sempre curato di tenere riservati solo i momenti intimi, per il resto non ho mai avuto niente da nascondere. Chi vuole la privacy la vuole solo per le porcherie, magari poi vuole vedere e forse farsi vedere a scopare in televisione.

        • Oscar Vera Chaparro

          non mi va di essere schedato,non mi va che chi sa smanettare o entra in fb vsappia tutto su di me.

        • Lord 3Clod

          ;) metti il tuo numero di telefono, la tua via e i tuoi dati bancari; metti i nomi e le foto dei tuoi figli e di tua moglie; condividi gli orari del tuo lavoro in modo da sapere quando la tua casa sarà vuota… poi ci risentiamo dopo una settimanina e vediamo se era meglio temere qualcosa, invece XP

  • Governatore

    Spero che intenda libri digitali.

  • joey libero

    che schifo facebook

  • simonettialessandro

    Ora che ha in mano il più grande mass media mondiale, si passa all’indottrinamento diretto. Il primo libro che proporrà è di uno che si chiama Moses (Mosè). Lascio a voi tirare le conclusioni….

  • http://www.123.com/ rochkets

    QUESTO E’ UN GENIO HA FATTO I MILIARDI CON UNA CAGATA IL MONDO VA ALLA ROVESCIA E NON SI FERMERA’ PIU’ STA EVOLUZIONE DALLA BELLA PRESENZA CON UN FUTURO NEFASTO !!!!!

  • Carlo Bongiorno

    facebook: sistema di schedatura su livello globale ideata dal mossad con la copertura di questo ragazzotto sionista. Si inizia con una scheda in cui ti chiedono qualunque cosa della tua vita. Poi si prosegue con i Mi piace, non mi piace, cosa pensi, cosa hai fatto oggi, chi frequenti, le tue foto e quelle dei tuoi amici.
    Insomma, questi seduti a un computer, sanno tutto di 2 miliardi di persone, e il tutto a costo pressochè zero.

  • Lord 3Clod

    credo di essere l’ultimo sul pianeta a non avere un acco FB.
    non fatemi sentire così solo, boicottate, riprendetevi la vostra privacy.